You(R)Turn/Spaziare con lo sguardo per allargare gli orizzonti

Quello che vedi, dipende da dove volgi lo sguardo.
Per allargare il nostro orizzonte, vi proponiamo un esercizio da fare una volta al giorno per una settimana. 

Prima di tutto, scegliamo un momento durante il corso della giornata in cui dedicarci 5 minuti. Individuiamo un luogo sereno, possibilmente aperto, in cui poter spaziare con la vista. Un parco, un giardino, la spiaggia, il lago, o anche il balcone o la finestra di casa: l’importante è poter andare ‘oltre’. In piedi, spalle e testa dritta, spostiamo, senza muovere il collo, lentamente il nostro sguardo verso sinistra. Restiamo qualche secondo, cogliendo ciò che arriva sulla nostra retina, scorgendo i dettagli di quello che vediamo. Ritorniamo piano piano al centro. Ripetiamo questa volta portando lo sguardo verso destra. Cogliamo distanze, contorni, forme e colori. Proviamo a fare la stessa operazione un’altra volta. Riportiamo lo sguardo davanti a noi, il più lontano possibile, spostando la linea dell’orizzonte. Chiudiamo gli occhi per conservare quello che abbiamo catturato in questa esperienza.
A volte, guardando bene, si scorgono dettagli a cui prima non si era prestata attenzione. 

Per allenare lo sguardo su di noi, qui un’altra proposta You(R)Turn.

+ posts

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Newsletter
Iscriviti alla newsletter di Humaneyes comunicare positivo e del suo canale di informazione Quoziente Humano. Segui il link verso il form di registrazione!